13 giu 2011, Posted by Direzione Master in medio, No Comments.

Quali figure prepara il Corso?


Il Corso è pensato per la preparazione di alcune ben definite figure professionali del settore Istituzionale, Aziendale, Accademico e dei Media. In particolar modo, il Corso forma gli specialisti della ricerca e dell’analisi politico-strategica chiamati a valutare l’operatività o la potenzialità di intervento/investimento all’estero, ed in particolar modo in aree caratterizzate da elevata instabilità, potenziale crisi o palese conflitto.


Il ruolo dell’analista politico-strategico è quindi quello di fornire al proprio contesto professionale di riferimento, e solitamente alle funzioni più elevate del decision-making, un qualificato giudizio sulle opportunità e le possibilità di sviluppo del business o di un’azione istituzionale.


Un ruolo chiave, nell’ambito del quale verificare gli elementi certi del contesto e le sua variabili, redigere scenari e previsioni, e permettere quindi al management o alla linea di comando di poter effettuare scelte ponderate e strategicamente mirate.


La figura professionale dell’analista è quindi solitamente individuabile nei settori della pianificazione del sistema Istituzionale, in quello di pianificazione strategica e della sicurezza delle grandi e medie imprese, della produzione di informazioni e report del sistema dei media, e più in generale della ricerca universitaria, industriale e privata.


Non di rado la figura dell’analista è impegnata nell’ambito delle attività di consulenza, a sostegno della capacità decisionale del cliente, così come in ambito giuridico nel coadiuvare l’azione degli uffici legali nella determinazione delle scelte.


Ambito di forte espansione per l’attività degli analisti è poi quello del sistema finanziario, bancario ed assicurativo, dove le competenze delle figure professionali chiamate a valutare i progetti di investimento o le aree geografiche di riferimento sono richieste in misura crescente.


I grandi cambiamenti che hanno interessato il settore dei media, con lo sviluppo dei portali di informazione online caratterizzati dalla necessità di un sempre più rapido aggiornamento – e contestualmente una sempre più mirata capacità d’analisi – hanno largamente favorito l’inserimento professionale degli analisti nelle più grandi redazioni. Al tempo stesso, anche la figura del giornalista freelance ha mutato il proprio connotato, accompagnando alla capacità tradizionale del reporter anche la competenza dell’analista.


  • NEWS

    Sono aperte le iscrizioni all’edizione invernale 2015 del Corso in Security Studies.
    Per iscrizioni e informazioni contattare la segreteria di IGS – Institute for Global Studies allo 06.3280.3627 per chiedere di essere contattati dai coordinatori del Corso.

http://www.securitystudies.it/wordpress/wp-content/themes/press